Portavoce alla
Camera dei Deputati
per il Movimento 5 Stelle


Maria Pallini

Partecipa. Scegli. Cambia.

comunicati stampa

Un filo che lega Bologna e Avellino

Grande vicinanza del nostro ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio al comparto dei trasporti e della mobilità su gomma. Un filo che lega Bologna ad Avellino con la vertenza aperta dell’Industria Italiana Autobus. Massima attenzione da parte del Governo!

Conferenza stampa Ciampi Sindaco

Ora conferenza stampa del sindaco di Avellino Vincenzo Ciampi con tutti i parlamentari del MoVimento 5 Stelle e tantissimi cittadini. C’è grande entusiasmo per un risultato che il capoluogo irpino attendeva da tempo. Ieri ha vinto il coraggio di cambiare. Da oggi ci impegneremo tutti per dare un nuovo volto alla nostra città. Con amore, determinazione, partecipazione e un programma serio miglioreremo la qualità della vita della nostra comunità. In alto i cuori!

AVELLINO A 5 STELLE!

Un’emozione fortissima, quella che sto provando in questo momento! Vincenzo Ciampi e il Movimento 5 Stelle da stasera sono al governo del capoluogo irpino! Sono felice perché, con un risultato schiacciante e assolutamente meritato, siamo riusciti ad espugnare un fortino del Pd. Serietà, determinazione, lavoro sul territorio ed amore per la comunità hanno consentito a Vincenzo e alla squadra dei consiglieri di liberare la città. Ringrazio ognuno di loro di vero cuore per l’impegno di questi mesi e tutti gli avellinesi per la grande prova di coraggio dimostrata nel sapere scegliere il cambiamento! Grazie e ora avanti così!

Chiusura amministrative Avellino 2018

Ora con Vincenzo Ciampi candidato a sindaco di Avellino per il Movimento 5 Stelle e il nostro vicepremier Luigi Di Maio per la chiusura della campagna elettorale in vista del ballottaggio di domenica. Grande entusiasmo e molta partecipazione. Si sente spirare il vento del cambiamento! Avanti così! 

Ex Ospedale San Giacomo di Monteforte Irpino, Pallini e le consigliere De Cunzo e Motta incontrano il Dg dell’ASL Morgante

La portavoce alla Camera dei Deputati Maria Pallini, con le consigliere comunali di Monteforte Irpino, Chiara Motta e Paola De Cunzo del Movimento 5 Stelle, fa sapere di aver incontrato ad inizio settimana il direttore generale dell’Azienda Sanitaria Locale, Maria Morgante, in merito allo stato di abbandono dell’immobile che ospitava l’ospedale “San Giacomo”.

“In attesa che i giudici stabiliscano di chi è la proprietà della struttura, contesa tra l’Azienda Ospedaliera Moscati ed il Comune di Monteforte Irpino – dichiara la parlamentare avellinese – abbiamo chiesto alla dottoressa Morgante quali fossero le intenzioni dell’ASL in merito al presidio ospedaliero allocato nel plesso che, in passato, è stato punto di riferimento dell’hinterland avellinese e di tutta la Bassa Irpinia”.

“Abbiamo appurato dalla manager Morgante – affermano le consigliere Motta e De Cunzo – che, allo stato attuale, l’immobile risulta sovradimensionato e inidoneo, da un punto di vista strutturale, alla funzione preposta e che, per adeguarlo, sarebbero necessarie consistenti risorse finanziarie. L’alternativa, già avanzata dall’Asl all’amministrazione, consiste nel reperimento di uno spazio comunale dove trasferire le attuali attività ambulatoriali. Tuttavia, ad oggi, a parte qualche dichiarazione pubblica del sindaco, tutto è ancora purtroppo fermo, mentre, per un altro verso, l’ex ospedale San Giacomo resta in uno stato di degrado ed abbandono”.

“Intanto – conclude la deputata Pallini – mi faccio promotrice di prossimi incontri con le parti interessate al fine di trovare la soluzione più adeguata affinché Monteforte Irpino sia di nuovo punto di riferimento per le zone limitrofe. Garantire ai cittadini servizi sanitari efficienti in edifici moderni e sicuri è una delle nostre priorità. Lavoreremo in sinergia con le consigliere Motta e De Cunzo e le istituzioni preposte perché questo accada”.

Di Maio ad Avellino per Ciampi

Siamo alla fine di una campagna elettorale per le amministrative lunga ma esaltante, che ha visto il MoVimento 5 Stelle protagonista in tanti Comuni italiani in cui abbiamo vinto al primo turno o raggiunto il ballottaggio o, comunque, conquistato importanti scranni in opposizione consiliare.

Ad Avellino, domenica 24 giugno, si tornerà al voto per stabilire definitivamente se la mia città vuole il cambiamento nel governo della cosa pubblica o la continuità con un passato amministrativo che ha ridotto il capoluogo irpino nello stato in cui si trova.

In attesa di domani quando faranno tappa a Borgo Ferrovia ben 7 sottosegretari del Governo Conte per ribadire la vicinanza alla nostra città (per i dettagli dell’evento -> https://goo.gl/iYiL28) vi invito alla chiusura della campagna elettorale con Vincenzo Ciampi Candidato Sindaco Avellino M5Se il nostro vicepremier Luigi Di Maio, che si terrà venerdì, a partire dalle ore 14, al Cineteatro Partenio (per i dettagli dell’evento  https://goo.gl/WWewiW). Avanti così per #larivoluzionedellanormalità!

Riunione con ministro Di Maio

Ieri pomeriggio ho partecipato alla riunione convocata dal Ministro dello Sviluppo Economico, del Lavoro e delle Politiche Sociali, Luigi Di Maio, in qualità di componente della Commissione XI della Camera dei Deputati e referente – per il gruppo parlamentare – delle crisi aziendali insieme alla collega Jessica Costanzo.

E’ stato un incontro molto proficuo perché abbiamo parlato del metodo di lavoro da mettere in campo per affrontare i dossier che sono sul tavolo dei dicasteri.

Nel mio intervento in riunione ho ribadito la necessità di sbloccare le vertenze della provincia di Avellino, come, ad esempio, quella della Industria Italiana Autobus, che è in una fase di preoccupante stallo. Occorre riaprire un tavolo istituzionale con le parti interessate e profondere ogni sforzo utile a chiarire una volta per tutte quale sarà il futuro della IIA in Valle Ufita.
🌟🌟🌟🌟🌟

Per l’articolo completo ➡ https://goo.gl/sEDTus

Decreto Dignità

Il decreto Dignità avrà quattro punti fondamentali:

1. Per le imprese elimineremo lo spesometro, redditometro e studi di settore. L’era della martirizzazione degli imprenditori è finita. Ora gli imprenditori avranno lo Stato dalla loro parte.
2. Disincentivare le delocalizzazioni: chi prende fondi pubblici non può andare all’estero. Se lo Stato ti dà una mano il lavoro lo devi creare in Italia e devi dare lavoro ben retribuito e tutelato ai lavoratori italiani.
3. Lotta alla precarietà. Il Jobs Act è andato nella direzione dell’eliminazione di diritti e tutele, noi faremo esattamente l’opposto.
4. Stop alla pubblicità del gioco d’azzardo, la ludopatia è ormai una piaga che ha segnato profondamente migliaia di famiglie italiane e intendiamo sanarla in maniera risoluta. Così come è vietata la pubblicità delle sigarette, sarà vietata quella del gioco d’azzardo. Entrambi nuociono gravemente alla salute dei cittadini.

Orgoglio irpino, orgoglio campano, orgoglio italiano!

Il nostro Carlo Sibilia ieri è stato chiamato a far parte del Governo come sottosegretario al Ministero dell’Interno. Incarico prestigioso che arriva dopo anni di impegno e duro lavoro in Parlamento e sui territori. Incarico che svolgerà con la dedizione e la serietà di sempre, nell’interesse esclusivo dei cittadini.
A lui, agli altri campani nominati sottosegretari – Andrea Cioffi (Mise), Salvatore Micillo (Ambiente), Vincenzo Spadafora (Pari Opportunità e Giovani) e Angelo Tofalo (Difesa) – e a tutti i parlamentari del MoVimento 5 Stelle indicati nella squadra di Governo va il mio affettuoso augurio di buon lavoro, sicura che insieme faremo il bene dell’Italia. In alto i cuori!

Montesarchio

MONTESARCHIO 7 Giugno 2018 

Anche Montesarchio, cittadina del beneventano, domenica sarà chiamata al voto e ad un cambiamento necessario per migliorare la qualità della vita dei cittadini. Ci vediamo lì tra un’ora per supportare il candidato sindaco Orazio Gerardo e tutta la sua squadra! Vi aspetto!

 

 

 

 

 

 

 

 

VIDEO