Portavoce alla
Camera dei Deputati
per il Movimento 5 Stelle


Maria Pallini

Partecipa. Scegli. Cambia.

Lavoratori esposti all’amianto: Pallini(M5S), bene la risoluzione in Commissione su maggiori benefici

Un’altra bella pagina è stata scritta oggi a tutela dei lavoratori esposti all’amianto che per questo hanno contratto malattie anche gravi: tema molto delicato per il quale combatto in Parlamento da due anni.

È stata approvata oggi in Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati una risoluzione che impegna il Governo ad assicurare maggiori benefici a quei lavoratori che ne rimanevano esclusi secondo la normativa attuale.

Nell’atto finale è confluito un testo presentato da me nel settembre del 2018 – riformulato – insieme a quelli proposti dai colleghi degli altri gruppi parlamentari. Lo scopo comune è stato quello di sollecitare il Governo a incrementare le risorse necessarie a garantire maggiori diritti a queste categorie di lavoratori eliminando le disuguaglianze di trattamento.

Nello specifico il Governo ha espresso parere favorevole a due impegni da me presentati riguardanti:
– l’opportunità di assumere iniziative normative, al fine di garantire ai lavoratori affetti da patologie asbesto-correlate di origine professionale conseguenti da comprovata esposizione all’amianto e oggi ancora esclusi dal riconoscimento dei benefici, idonei strumenti di tutela;
– la possibilità di prevedere, nell’ambito delle suddette iniziative normative, l’aumento delle risorse necessarie per consentire ai lavoratori esposti all’amianto, affetti da patologie asbesto-correlate di origine professionale, adeguate e maggiori tutele.

Ringrazio i colleghi di Commissione per l’ottimo lavoro svolto e il Governo per la grande sensibilità ed attenzione dimostrate nei confronti di questi lavoratori che si sono ammalati facendo ogni giorno il proprio dovere ma esponendosi, a loro insaputa, a rischi enormi per la salute.

Lascia un commento