Portavoce alla
Camera dei Deputati
per il Movimento 5 Stelle


Maria Pallini

Partecipa. Scegli. Cambia.

Visita all’ICAM di Lauro(Av): Pallini(M5S), la struttura di Lauro un esempio di tutela dei minori

Oggi io e la collega Gilda Sportiello abbiamo visitato l’Istituto a custodia attenuata per detenute madri di Lauro, una struttura penitenziaria che ospita, attualmente, 15 detenute-madri con 17 bambini per rinnovare il nostro impegno verso le persone che vivono uno stato di detenzione.

La struttura di Lauro, inaugurata tre anni fa, rappresenta l’unica del Mezzogiorno. I loro figli, tutti in età infantile o adolescenziale, sono inseriti nei programmi di scolarizzazione, previsti dalle istituzioni scolastiche del posto, e frequentano le scuole della zona.

A Lauro sono presenti anche volontari e associazioni impegnati in progetti per favorire l’interazione con l’esterno. Un aspetto importante delle attività che si svolgono all’interno della struttura riguarda l’attenzione rivolta ad evitare danni allo sviluppo psico-fisico e relazionale dei bambini ospitati. Da segnalare la presenza oggi, nell’ambito della visita, del rapper Lucariello, impegnato in alcuni programmi di tutela dei minori.

Nonostante la struttura di Lauro sia una realtà in cui la condizione carceraria è resa più compatibile con la dignità delle detenute, vi è bisogno di un forte sostegno da parte di tutte le istituzioni per un lavoro più sinergico che coinvolga anche i Comuni e le strutture scolastiche. Inoltre è necessario garantire una maggiore presenza sanitaria e medica.

Dell’Icam di Lauro il M5S si è già interessato con i parlamentari componenti della Commissione parlamentare bicamerale per l’Infanzia e l’Adolescenza e con l’iniziativa del portavoce regionale Luigi Cirillo. Continueremo la nostra attività per migliorare le condizioni di vita di chi oggi sconta la propria pena nelle nostre strutture detentive.

Lascia un commento